key=API_KEYNeo antiestetico della palpebra superiore - Abrusci Derma
loader image
Abrusci Derma

Neo antiestetico della palpebra superiore

Ragazza di 24 anni con neo della palpebra superiore che vorrebbe eliminare per motivi estetici (foto 1).
In diversi centri gli è stato proposto l’asportazione mediante asportazione e ricostruzione e gli e stato detto che sarebbero potuto rimanere cicatrici. È venuta da noi chiedendo se fosse possibile eliminare la lesione minimizzando al massimo un’eventuale cicatrice.
Dopo un esame clinico di tutta la pelle del corpo, cuoio capelluto e unghie, includendo valutazione dermatoscopica di tutti i nei ed essendoci accertati che si trattava di un neo intradermico, gli è stato spiegato che, anche se è vero che una lesione in quella zona, se ben asportata ed adeguatamente ricostruita, difficilmente lascerebbe segni, avremo trattato la lesione mediante chirurgia minimamente invasiva-laser assistita, in studio, in anestesia locale, senza dolore.

Nella foto sopra, osserviamo l’aspetto della zona operata immediatamente dopo la procedura. È stato eliminato esclusivamente il tessuto del neo senza ledere la pelle sana circostante, notare che non ci sono stati tagli né punti.

Nella foto sopra, osserviamo il risultato 6 mesi dopo l’intervento.

nell’eliminare un neo per motivi antiestetici non solo è fondamentale eliminare la lesione che disturba il paziente, ma evitare di lasciare cicatrici e/o di deturparne la cute. Se il risultato spesso diventa più antiestetico della lesione stessa è preferibile non trattarla.

Author avatar
vitoabrusci@hotmail.com
https://abrusciderma.com

Post a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per garantirti la miglior esperienza possibile.